Finanziamenti nazionali


Fondo di garanzia: riattivata la sezione speciale per le imprese femminili
Nov

17

2016

Fondo di garanzia: riattivata la sezione speciale per le imprese femminili

La Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità” del Fondo di Garanzia è riservata alle imprese a prevalente partecipazione femminile e alle professioniste. Con il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, l’Unione europea e lo Stato Italiano affiancano le imprese e i professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie. La garanzia pubblica, in pratica, sostituisce le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un finanziamento. Per maggiori informazioni sulla sezione speciale dedicata alle imprese femminili: link


“Garanzia Over”: approvato il bando per disoccupati over 30
Nov

16

2016

“Garanzia Over”: approvato il bando per disoccupati over 30

Il 16 Novembre 2016 è stata pubblicata la delibera di approvazione del bando "Garanzia Over", con il quale la Regione Abruzzo intende sostenere giovani over 30 residenti in Abruzzo in cerca di occupazione. Il bando prevede l'erogazione di finanziamenti da 6000 a 12.000 euro, alle imprese che assumono i lavoratori suddetti a tempo indeterminato. Nel caso venga attivato preventivamente anche un tirocinio, al datore di lavoro, oltre all'aiuto previsto per l'assunzione a tempo indeterminato, viene rimborsata anche l'indennità corrisposta al tirocinante (massimo 3600 euro). Maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione al bando sono disponibili al seguente link e sul sito della Regione Abruzzo dove è possibile reperire la documentazione ufficiale.


Nuove risorse dal Mise per Nuova Imprenditoria e Startup Innovative
Nov

04

2016

Nuove risorse dal Mise per Nuova Imprenditoria e Startup Innovative

Con decreto 9 agosto 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n 246 del 20 ottobre 2016, il Ministero dello Sviluppo economico assegna nuove risorse finanziarie agli interventi “Smart & Start Italia”, per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative, e “Nuove imprese a tasso zero”, per il sostegno alla nuova imprenditorialità. Entrambe le agevolazioni sono gestite da Invitalia. Per entrambi i bandi l’apertura dei termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione saranno definite dal MiSE con apposito provvedimento. "Smart&Start" si rivolge a imprese localizzate nelle Regioni del Sud (compreso l'Abruzzo) che siano start-up innovative di piccola dimensione già iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese e a team di persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa in Italia, anche se residenti all’estero o di nazionalità straniera. Le agevolazioni finanziarie consistono in un mutuo a tasso 0, il cui valore può arrivare:

  • fino all’80% delle spese ammissibili (massimo 1.200.000 euro), nel caso in cui la startup abbia una compagine costituita da giovani o donne o abbia tra i soci un dottore di ricerca che rientra dall’estero;
  • fino al 70% delle spese ammissibili (massimo 1.050.000 euro) negli altri casi.
E’ prevista, inoltre, una quota a fondo perduto per le start-up localizzate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e nel territorio del Cratere sismico aquilano che restituiscono solo l’80% del mutuo agevolato ricevuto.  “Nuove imprese a tasso zero” , invece, è rivolta a giovani under 35 e donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa o che hanno già avviato un’azienda da non più di 12 mesi. Valido in tutta Italia, finanzia progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. L’agevolazione consiste in un finanziamento a tasso zero della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali; il 25% residuo può essere garantito con risorse proprie. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Invitalia Per maggiori dettagli sui requisiti e sulle modalità di costituzione di una startup innovativa: link Per conoscere le varie opportunità di finanziamento a livello nazionale: link


Garanzia Giovani: nasce “SELFIEmployment” il nuovo fondo per i giovani
Nov

19

2015

Garanzia Giovani: nasce “SELFIEmployment” il nuovo fondo per i giovani

A partire da metà Gennaio 2016 sarà attivo il nuovo fondo rotativo promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e gestito da Invitalia, destinato ai giovani iscritti al programma Garanzia Giovani che avvieranno iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità attraverso credito agevolato. I giovani potranno presentare domanda di finanziamento al Fondo per la concessione di prestiti, finalizzati all'avvio di nuove iniziative imprenditoriali, che avranno un importo variabile da un minimo di 5 mila ad un massimo di 50 mila Euro e che verranno erogati a tasso di interesse zero senza garanzie personali e con un piano di ammortamento della durata massima di 7 anni. Per maggiori informazioni: link      


Invitalia: in arrivo nuovi incentivi per l’Autoimprenditorialità
Set

15

2015

Invitalia: in arrivo nuovi incentivi per l’Autoimprenditorialità

Con il D.M.  8 luglio 2015, n. 140 Ministero dello sviluppo economico ha fissato i criteri e le modalità di concessione degli incentivi a tasso zero dedicati alle donne e ai giovani tra i 18 e i 35 anni di età che vogliono creare nuove imprese. Si tratta di nuove agevolazioni, che puntano a sostenere, in tutta Italia, la nascita e lo sviluppo di micro e piccole imprese a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile: finanziamenti senza interessi, per progetti di investimento fino a 1,5 milioni di euro. Per la presentazione delle domande di agevolazione, si dovrà attendere il prossimo provvedimento del  Ministero dello sviluppo economico che indicherà i tempi e le modalità. Per saperne di più: link


Microcredito: dal 27 Maggio al via le prenotazioni
Giu

03

2015

Microcredito: dal 27 Maggio al via le prenotazioni

Dal 27 maggio è operativo l’intervento del Fondo di Garanzia sulle operazioni di microcredito. Le imprese e i professionisti possono, a partire da tale data, effettuare la prenotazione della garanzia per le operazioni di microcredito utilizzando l'apposita procedura online disponibile sul sito del Fondo all'indirizzo: link Una volta registrata la prenotazione, gli interessati dovranno recarsi, entro 5 giorni lavorativi, presso un Istituto abilitato a svolgere operazioni di microcredito per presentare il proprio progetto e la relativa richiesta di finanziamento. Per maggiori informazioni: link


Il Microcredito passa dai Consulenti del Lavoro
Mar

26

2015

Il Microcredito passa dai Consulenti del Lavoro

I Consulenti del Lavoro presteranno assistenza nella presentazione delle domande per il bando del MISE che mette a disposizione circa 40 milioni di euro per il Microcredito a favore di lavoratori autonomi o microimprese che non hanno tutte le garanzie per ottenere un prestito bancario. Per maggiori informazioni: link


Gen

29

2015

Estensione “Nuova Sabatini”

Il decreto Investment Compact favorisce la "Nuova Sabatini": il contributo statale in conto interessi sarà riconosciuto anche utilizzando provvista autonoma su finanziamenti concessi dalle banche e dalle società di leasing, senza ricorrere ai fondi messi a disposizione dalla Cassa depositi e Prestiti (link).