Tag: Smart&Start Italia


Nuove risorse dal Mise per Nuova Imprenditoria e Startup Innovative
Nov

04

2016

Nuove risorse dal Mise per Nuova Imprenditoria e Startup Innovative

Con decreto 9 agosto 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n 246 del 20 ottobre 2016, il Ministero dello Sviluppo economico assegna nuove risorse finanziarie agli interventi “Smart & Start Italia”, per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative, e “Nuove imprese a tasso zero”, per il sostegno alla nuova imprenditorialità. Entrambe le agevolazioni sono gestite da Invitalia. Per entrambi i bandi l’apertura dei termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione saranno definite dal MiSE con apposito provvedimento. "Smart&Start" si rivolge a imprese localizzate nelle Regioni del Sud (compreso l'Abruzzo) che siano start-up innovative di piccola dimensione già iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese e a team di persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa in Italia, anche se residenti all’estero o di nazionalità straniera. Le agevolazioni finanziarie consistono in un mutuo a tasso 0, il cui valore può arrivare:

  • fino all’80% delle spese ammissibili (massimo 1.200.000 euro), nel caso in cui la startup abbia una compagine costituita da giovani o donne o abbia tra i soci un dottore di ricerca che rientra dall’estero;
  • fino al 70% delle spese ammissibili (massimo 1.050.000 euro) negli altri casi.
E’ prevista, inoltre, una quota a fondo perduto per le start-up localizzate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e nel territorio del Cratere sismico aquilano che restituiscono solo l’80% del mutuo agevolato ricevuto.  “Nuove imprese a tasso zero” , invece, è rivolta a giovani under 35 e donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa o che hanno già avviato un’azienda da non più di 12 mesi. Valido in tutta Italia, finanzia progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. L’agevolazione consiste in un finanziamento a tasso zero della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali; il 25% residuo può essere garantito con risorse proprie. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Invitalia Per maggiori dettagli sui requisiti e sulle modalità di costituzione di una startup innovativa: link Per conoscere le varie opportunità di finanziamento a livello nazionale: link